Ufficio Ragioneria e Tributi

L'ufficio Ragioneria e Tributi, che è ricompreso nel Servizio Finanziario, ha la finalità di assicurare il coordinamento dei processi di pianificazione, approvvigionamento, gestione contabile e controllo delle risorse economiche e finanziarie dell’Ente e si occupa di tutto quanto attiene la gestione delle imposte (iscrizioni, variazioni, cessazioni, accertamenti) e delle tasse comunali: Tassa Rifiuti Solidi Urbani [ TARSU ]; Tassa di Occupazione Spazi e Aree Pubbliche [ TOSAP ]; Imposta Comunale sugli Immobili [ ICI ].

Competenze

I principali compiti dell'Ufficio Ragioneria possono essere così riassunti:
  • studio e predisposizione, insieme con gli altri servizi, del progetto di bilancio di previsione annuale e pluriennale, del P.E.G. e degli atti programmatici di indirizzo, della relazione previsionale e programmatica;
  • verifica dell'attendibilità delle previsioni di entrata e della compatibilità delle previsioni di spesa proposte dai servizi;
  • monitoraggio costante delle risultanze contabili e finanziarie ai fini della verifica del rispetto del Patto di Stabilità; predisposizione atti contabili relativi;
  • predisposizione delle proposte di variazione delle previsioni di bilancio;
  • predisposizione del rendiconto della gestione e della relazione illustrativa;
  • predisposizione delle statistiche finanziarie, dei vari rendiconti e riparti spese e delle certificazioni richieste dalla Corte dei Conti e dalla Provincia Autonoma di Trento;
  • supporto ai servizi nella verifica periodica dello stato di accertamento delle entrate e di impegno delle spese;
  • registrazione degli impegni di spesa, degli accertamenti di entrata e degli ordinativi di incasso e di pagamento;
  • tenuta dei registri e delle scritture contabili; raccolta ed elaborazione dei dati per il controllo di gestione;
  • visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria sui provvedimenti di impegno di spesa;
  • Esprime il parere di regolarità contabile sulle proposte di deliberazione. Segnala per iscritto i fatti e le situazioni che possono pregiudicare gli equilibri di bilancio. Sottoscrive gli ordinativi di pagamento.
  • Cura e segue l’aspetto finanziario delle opere pubbliche, in particolare l’assunzione e la riscossione dei mutui.
  • Cura gli adempimenti  fiscali del comune. In particolare provvede alla raccolta e alla elaborazione dei dati necessari per la compilazione delle denunce fiscali e degli atti connessi sottoscrivendo le relative dichiarazioni.
  • Gestisce la rete informatica, l’aggiornamento dei programmi e degli archivi relativi.
  • Controlla la disponibilità degli stanziamenti di spesa e dispone la sospensione dei pagamenti in caso di irregolarità, per le spese relative ai contratti di somministrazione di energia elettrica, acqua, gas e servizi telefonici (art. 34 comma 5 regolamento di contabilità).
  • Adotta i provvedimenti inerenti il riparto e la liquidazione dei diritti di segreteria e di stato civile. Sottoscrive i relativi modelli e certificati, prospetti e statistiche. Accerta le entrate patrimoniali e quelle provenienti dalla gestione di servizi a carattere produttivo e di quelli connessi a tariffe o contribuzione dell'utenza che non siano di competenza dei responsabili degli altri servizi.
  • Si occupa di tutti gli aspetti gestionali inerenti lo sfruttamento del patrimonio boschivo attraverso il "Progetto Legno", con individuazione delle ditte per il taglio e la successiva vendita del legname.
  • Adotta provvedimenti per la riscossione coattiva di entrate patrimoniali.
  • Si occupa della gestione amministrativa del servizio Asilo Nido comunale e del servizio mensa della scuola materna.
  • Cura i rapporti con il servizio di Tesoreria comunale. Adotta atti di gestione delle partite di giro del bilancio comunale. Controlla i documenti contabili dei Vigili del Fuoco Volontari. Ha la responsabilità del controllo di gestione. Fornisce consulenza agli altri uffici comunali in materia contabile.
  • Cura il servizio economato con la tenuta dell’inventario dei beni mobili e dei titoli. Cura i fitti attivi e passivi dei beni ed in generale la gestione economico – patrimoniale degli stessi. Adotta provvedimenti inerenti la gestione di somme eccedenti il fabbisogno di cassa, di titoli e di valori.
  • Nelle materie devolute alla sua competenza rilascia le attestazioni, certificazioni, comunicazioni, diffide, verbali, autenticazioni, legalizzazioni ed ogni altro  atto costituente manifestazione di giudizio e di conoscenza.
  • Adotta ogni atto gestionale relativo ai compiti affidati e per il conseguimento degli obiettivi predeterminati, nei limiti dei rispettivi stanziamenti di bilancio.
Cosa fa l'ufficio tributi di un Comune?
I principali compiti dell'Ufficio Tributi possono essere così riassunti:
  • Svolge attività di studio.
  • Ricerca e applicazione dei tributi e delle entrate comunali di competenza in base alle indicazioni programmatiche individuate dall'Amministrazione in materia di politica tributaria.

Tipologia di organizzazione

Ufficio -

Responsabile

Persone

Tutte le persone che fanno parte di questo ufficio:

Sede principale

Palazzo Comunale

Via Nuova, 10

Contatti

Ufficio Ragioneria e Tributi

Via Nuova , 10

Email: comuneorvinio@libero.it

Ulteriori informazioni

Orari di apertura al pubblico:

Lunedì: 9.00 - 13.00

Martedì:  9.00 – 13.00

Mercoledì: 9.00 - 13.00

Venerdì:   9.00 - 13.00

Sabato:  9.00 - 13.00

Pagina aggiornata il 12/06/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri